Silvia tra i leoni (VIDEO)

Silvia Romano, vittima due volte: prima dei rapitori, terroristi islamici, adesso di tanti malpensanti che la ricoprono di insulti… Se ci stava così bene doveva rimanere con i terroristi… Se l’è cercata, doveva stare a casa sua… È una terrorista anche lei… Come se fosse una criminale, Silvia, con la colpa di amare i bambini e di voler costruire un mondo migliore, in cui possono esserci religioni e abiti diversi, mentre l’odio – dall’Africa a Milano – ha sempre lo stesso volto. Il mondo ha bisogno di queste “cattive ragazze”, per essere più civile e più libero!

Posted by Parrocchia Gran Madre di Dio – Fano on Friday, May 15, 2020
print